Sfidare il gelo dell’inverno nuotando per 150 metri nelle gelide acque del Naviglio milanese: è il Cimento Invernale, una manifestazione sportiva nata nel gennaio del 1895, tornata in auge recentemente, dopo un'interruzione di quasi 50 anni.

Ma è lecito chiedersi: che cosa c’entra Dompé farmaceutici con questo appuntamento annuale, che nel Novecento aveva contribuito alla diffusione della passione per il nuoto tra i milanesi? C’entra eccome. Nel 1949, la giovane realtà, fondata nove anni prima da Franco Dompé, partecipa ufficialmente alla 55° edizione del Cimento Invernale. Questa iniziativa rientra nella strategia di comunicazione sviluppata dal fondatore dell’azienda, appassionato sportivo nonché abile comunicatore.

Cimento Invernale - articolo BDI

Munito di camioncino griffato Dompé, tavolini e bicchieri, il team dell’azienda assiste al tuffo e alle bracciate degli sportivi, per poi servirli, a conclusione della gara, con una dose fumante di Guaiacalcium, un rimedio contro le «malattie di petto», che di lì a poco diventerà il prodotto di punta di Dompé. Che sia stata la partecipazione a questo evento sportivo a sancire il successo dello sciroppo per la tosse?